Angela Giordano

58377280_428367331055356_3925752657192419328_n (1).jpg

fredda la notte-
così dolce il tepore
delle lanterne

Angela Giordano

dalla pagina facebook Haiku Antichi e non 

Annunci

Oliviero Amandola – Haibun

Haibun: corde di luce

59144719_426791201214501_1593198718083923968_n

Vento tra i pioppi
La corrente trascina
l’ombra dei fiori

Prima che fiorì di nuovo, mia madre vagò
a lungo entro le curve strette del giardino;
il tempo, come un petalo, soffice come seta, ruvido come carta, improvviso come un fulmine, un’emozione…quando ogni frutto fu pronto balzò  fuori dal suo boccio. Non avendo più nulla da crescere, rivive quel fiore come una stanza. Più nessun dolore, nessuna distanza; senza infrangere nulla, nella sera
– una finestra in fondo al cuore. Osserva – mi dice – il tempo come una clessidra, un sorso di luce nel bosco, un batter d’ali al tramonto… ogni cosa che si spezza, si può ricomporre. Vedi il vaso rotto, i battiti dell’acqua sulle sponde del torrente, lo scorrere del loro suono nel silenzio delle pietre sul fondo.
Mio padre, invece, mi mostra lavorando la terra la fatica segreta di un sorriso; che nulla rimane, ma che ogni cosa rinasce tra noi e la verde ombra degli alberi.

Spargendo pezzi
di pane per gli uccelli
Raffica estiva

Oliviero Amandola

Antonio Mangiameli – Hanami Estate

59779351_1311171339047737_4962658303336251392_n

Pittura e haiku di Antonio Mangiameli

tratti da “Hanami Estate”, edizioni della Sera,  Roma 2015

Ilde Giacinti – Una selezione di poemi

e4128809fa757768ec932e8d24644817.jpg

vento improvviso –
il pruno piange i fiori
appena nati

nuvole sparse –
sprazzi di primavera
a intermittenza

luna velata –
una lucciola errante
accende il suo lumino

giorni di vento –
tra un bambù e l’altro fruscia
la primavera

Ilde Giacinti

Pina Teresi

thumbnail_20190417_101133.jpg

senza un pennello-
il verde dell’edera
dipinge il vento

Haiku e immagine di Pina Teresi

 

Resi Fontana – Tanka

baba02ae6a66e638628272d9def7bb71.jpg

Glicine in fiore
Si colora di viola
la nostalgia
Non cadono petali
sopra il tempo perduto

Resi Fontana

Ezio Infantino – Otata, Apr. 2019

2ecbe055ee5facce76f4de327b7d58dc.jpg

Luna dei fiori
L’assistente di volo
spegne le luci

Ezio Infantino

Mauro Battini

51393269ecf121095c3d8313301d9c1b.jpg

Giunchiglie gialle
Libertà di fiorire
su ogni strada

Fiori di melo
Cento farfalle bianche
scese sull’erba

Mauro Battini

Dolores Santoro

1bb724e50e60fc48f0947f2526a3a185

Giglio di mare

L’odore delle stelle

sotto le stelle

Dolores Santoro

Eufemia Griffo, una selezione di poemi

60198171_865300327149533_6987429491534462976_n

riva lontana
la lunga strada da percorrere
di un vecchio barcaiolo

distant shore
the long road ahead
of an old boatman

Otata, apr. 2019

vento di mare
nella rete del pescatore
una manciata di stelle

night sky
the lamparas* and fireflies
go out one by one

Otata, apr. 2019

cold spring 
the snowdrops still
ready to bloom

fredda primavera 
i bucaneve ancora
pronti a sbocciare

Otata, apr. 2019

winter sea 
the feathers of seagulls 
on empty beach

mare d’inverno
le piume dei gabbiani
sulla spiaggia vuota

Seashoree, apr. 2019

knotted branches
the forgotten nest
of a heron

rami annodati
il nido dimenticato
di un airone

Under the Basho, Apr. 2018

oak tree
an ant goes up
to heaven

Quercia
una formica sale
in paradiso

Haikuniverse, May 23th 2018

haiku 俳句

 

Le chiome al vento
alba primaverile
le nubi sfioro

@ Rosemary3

 

 

Le Lumachine, numero 33: il senryù italiano contemporaneo – Rivista diretta da Stefano d’Andrea

“Le lumachine”, il periodico diretto da Stefano d’Andrea, è diventato un appuntamento molto atteso e assai piacevole. Ringrazio Stefano per avere inviato il numero 33, dedicato al  senryù italiano contemporaneo, che potete leggere e scaricare al link qua sotto o cliccando sulla copertina della rivista. Congratulazioni a tutti gli scrittori inclusi in questo numero. 

https://eueufemia.files.wordpress.com/2019/05/4093-2.pdf

20190510_141503

Eufemia Griffo – Tre haiku tratti dall’antologia “Tra meridiani e paralleli”, ed. 2018

58610223_428272501073149_5957659607135420416_n.jpg

campi innevati –
un germoglio di riso
appena nato

foglie cadute –
tutte quelle parole
mai sussurrate

nebbia sul lago –
la voce di mia madre
in lontananza

Eufemia Griffo

Il pino e il bambù: Haiku e Tanka, un libro di Margherita Petriccione – Edizioni Mnamon

41PvYf-xBHL.jpg

Sinossi
L’haiku è la forma poetica giapponese più nota nel mondo.
Fu Matsuo Bashō (1644-1694) ad isolarlo dalla renka, poema a più mani costituito da strofe alternate di 17 (5-7-5) e 14 (7-7) on, di cui costituiva la strofa iniziale o hokku, mentre Masaoka Shiki, circa due secoli dopo, gli attribuì definitivamente il nome haiku.
(…) La tanka è la forma breve della waka (“poesia di Yamato” e più genericamente “poesia giapponese”) ed è strutturata in due emistichi distinti ma correlati fra loro. La prima strofa (kami no ku) è formata da tre versi di 5-7-5 on e la seconda (shimo no ku) da due versi di 7-7 on; in origine era anch’essa parte della renga.
(Dall’introduzione di Margherita Petriccione)

Eufemia Griffo, una selezione di poemi

d1184cd1aa78e83b5cb833a9a4d95b86

raindrops
the thousand forms
of a mandala

gocce di pioggia
le mille forme
di un mandala

(Wales Haiku Spring 2018)

ghost house
the shrill call
of a blue jay

casa dei fantasmi
lo stridulo richiamo
di una ghiandaia blu

ASAHI HAIKUIST NETWORK/ David McMurray, August 31

waterlilies
the first flight
of a dragonfly

ninfee
il primo volo
di una libellula
*
Eufemia Griffo, Modern Haiku 49.1

Eufemia Griffo

Rosa Maria Di Salvatore

d5047a5117eff877664b3296bd6c527a

glicine in fiore –
ricordo quel sentiero e il suo sorriso

brezza d’aprile –
un tenero ricordo
chiuso nel cuore

fiori di campo –
sui bordi di un ruscello
la primavera

Rosa Maria Di Salvatore

Matilde Cherchi

69f01fd5b33e2d199ccbbf93fe2e40a9

La nuova luna
Quieta solitudine
che mi appaga

Matilde Cherchi

Lucia Viola

58594645_321287011888745_3054132917560147968_n

Glicine bianco
La grandine caduta
poco più in là

Campo di colza
Squarciano le nuvole
raggi di sole

Lucia Viola

(Fotografia di Mastretta Roberta)

Claudia Messelodi

8d22fb0ab568b8911da9ff6f4cadcffb.jpg

Tu
Tutte le cose insieme
Fiori di campo

You
All things together
Meadow flowers

even bigger
this love revives
blue orchid

sempre più grande
risboccia questo amore
orchidea blu

Claudia Messelodi

https://claudiastones.blogspot.com

Pina Teresi

thumbnail_FB_IMG_1556042228401

Datura in fiore
Il carillon del vento
su quel profumo

Pina Teresi

Giuliana Ravaglia, Otata Dicembre 2018

caeba0ac570bc109d9ad160cdafb7e43.jpg

ancora l’alba:
silenzio degli occhi stanchi

still the dawn:
silence of tired eyes

nuvole e luce:
nell’acqua lenta un sentiero di sassi

clouds and light:
in the slow water a path of stones

riverbero d’oro sulle foglie del pioppo:
solo parole

golden reverberation on the leaves of the poplar:
only words

Giuliana Ravaglia, Otata Dicembre 2018

Dolores Santoro

dol

Paracadute
Un mandorlo si apre
lontano da qui

Fiore degli anni
Lentamente si mostra
il mio cielo
(bungei senryu)

Dolores Santoro

Betty Castagnoli

betty

Cresce il grano
Quel verde degli occhi
di mio padre

Voli sul fiume
Il ghiaccio riunisce
le due sponde

Pattinatori
Sul ghiaccio si intrecciano
storie d’amore

Betty Castagnoli

Angiola Inglese

dand

equinox-
in the spring closet
onion leaves

equinozio –
nell’armadio di primavera
foglie di cipolla

Haikuniverse, 14 Aprile

tarassaco –
il respiro del vento
fra le rotaie

dandelion —
breath of the wind
near the trails

Pusteblume —
der Atem des Windes
nahe den Gleisen

Chrysanthemum, Apr. 2019

Angiola Inglese

Margherita Petriccione

margh

morning moon–
the worn texture
of a sock

luna del mattino –
la trama consumata
di un calzino

The Asahi Shimbun 29 giugno 2018

my aunt’s voice —
scented with camphor
the autumn breeze

la voce di mia zia
profuma di canfora
la brezza autunnale

Chrysnthemum 24 Ottobre 2018

Margherita Petriccione

Paola Martino

super

Al perigeo
appuntamento al buio
La super luna

Paola Martino

Giuliana Ravaglia, Otata Nov. 2018

giul

in dissolvenza il chiarore d’estate:
sogni di carta

it’s fading that clarity of summer —
paper dreams
_

la luna all’alba:
fugace incontro oltre la soglia

the moon at dawn:
a fugitive meeting beyond the threshold

_

salmone:
l’eterno ritmo del divenire

salmon:
the eternal rhythm of becoming

 

Giuliana Ravaglia

Maria Concetta Conti, Otata Aprile 2019

spring

quasi primavera
così morbida la mano
del bambino!

almost spring
the baby’s hand
is so soft!

pulizie di primavera
nel ripostiglio
una natura morta

spring cleaning
in the closet
a still life painting

la sedia di mio nonno
un’altra fiaba
i fiori di primavera

grandfather’s chair
another fairy tale
spring flowers

Maria Concetta Conti

Stefano d’Andrea, Cattails Aprile 2019

cat

first snow . . .
the silence of the hawk
among the clouds

la prima neve . . .
il silenzio del falco
tra le nuvole

Stefano d’Andrea, Italy

Cattails, April 2019

Ilde Giacinti

ilde

un vecchio muro –
da una crepa s’affaccia
la primavera

un po’ di sole –
sembrano prender vita
viole di seta

una nuova alba –
l’inverno si allontana
dentro una vela

Ilde Giacinti

Eufemia Griffo – Jour de la Terre – Redonnez-moi mes arbres ! di Nadine Léon

eiuf

old oak
the secret dwelling
of a snow fairy

vecchia quercia
la dimora segreta
di una fata della neve

vieux chène
l’habitation secrète
d’une fée de neige

Eufemia Griffo

La traduzione in francese dell’haiku è di Nadine Léon. Questo haiku ha partecipato all’iniziativa organizzata da Nadine Léon ” Jour de la Terre – Redonnez-moi mes arbres “.

Guardate il video, uno dei tre, che contiene una parte dei poemi che hanno partecipato a questa bellissima iniziativa di Nadine

 

Pina Teresi

pina

torna la pioggia-
piccoli ombrelli verdi
sulla zagara

Pina Teresi

Oliviero Amandola, haibun

ros

Una rosa sarà la giusta distanza perché io
non calpesti più questa nostalgia di te,
una carezza e dunque
un mazzo di rose più tardi arriverò
ma con leggero anticipo perché gli occhi
possano ancora bere ciò che resta del giorno
Ah! – per gli occhi non ci sono scuse,
trasformano le allucinazioni in macchie di luce
e le certezze in un fruscio di stelle.

Cactus in fiore
Lo splendore dei giorni
sofferti insieme

Oliviero Amandola

Uno haiku di John Martone dedicato a Dolores Santoro (dalla raccolta “Gli anni più tardi”)

Matilde Cherchi

rose

Rose antiche
La pagina voltata
è ancora bianca

Tuoni d’aprile
Pare che il passero
strilli più forte

Matilde Cherchi

LisbethHo, due tanka

man

singking down the wound
drowning an autumn story
a lonely man

touch of His gentle loving hands
bind the bruised and broken heart

ferito in profondità
un uomo solo
annega nell’autunno

ma la Sua mano grande
salva quel cuore offeso

*

night of flaming love
the white moon in the dark sky
restrains dreams in vain

a wild horse screaming
flees beyond the west borders

notte d’amore
la luna bianca in cielo
trattiene i sogni

un cavallo selvaggio
fugge oltre i confini

©LisbethHo, Tanka, March 2019

Francesco Palladino

283f2ae24797e5a67202fe0bde88c598

Notre Dame in fiamme
un gobbo di mille anni tra le campane

Notre Dame on fire
a thousand-year-old hunchback
among the bells

ノートルダム寺院の火事
鐘の間に1000才のせむし男
*
uova pasquali
mangiando una gallina
al cioccolato

Easter eggs
eating chocolate hen

イースターのたまご
チョコレートを食べている雌

Francesco Palladino

Gina Bonasera

gina

pioggerellina-
un’alba umida appesantisce il glicine

Gina Bonasera

Angela Giordano, tanka

ang

Una farfalla
nella tela del ragno
Pioggia sottile

Fuggirò questa notte
al chiaror delle stelle

A butterfly
in the spider’s web
Thin rain

I will flee tonight
in the light of the stars

Angela Giordano

Tanka pubblicata nell’antologia edita dalla poetessa Lisbeth Ho

Lucia Viola

lucia

Ciliegi in fiore
Si disperdono nel blu
i miei affanni

Fiore di lillà
Le tegole sconnesse
del vecchio tetto

Qualche germoglio
L’inizio di un viaggio
verso il sole

Lucia Viola