Haiku

 

conchiglia vuota
deposta sulla sabbia
canto del mare

(Jalesh)

Annunci
Questa voce è stata pubblicata da jalesh.

5 thoughts on “Haiku

  1. E’ un haiku bellissimo Jane, lo sai quanto mi piace leggerti nelle vesti di haijin.
    Un velo di malinconia cade sul cuore alla vista della conchiglia abbandonata, ma essa ha un compito supremo ed immortale. Rivelarci il canto del mare e delle sinuose onde. Se ci pensi le conchiglie sono davvero immortali…
    Bellissimo haiku, complimenti 🙂

  2. la conchiglia vuota si porta nell’animo l’essenza pura del mare, il suo canto.
    Quel vuota posso leggerlo in due modi differenti: l’aridità del cuore che conserva antiche passioni (il canto del mare) oppure il monaco zen che si spoglia della propria superbia e di ogni materialismo per predisporsi ad accogliere il canto del mare. Nel primo caso, rimpianto; nel secondo, illuminazione, satori.
    Due poli opposti che sono le due facce differenti di uno stesso apparire, la conchiglia vuota. Un haiku splendido cara Jane, grazie per questa perla!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: