keiryu n. 7 (Ispirato al film La Duchessa, con Keyra Knightley)

sguardo appena accennato –
sul falò di ricordi estinti
i giorni sono illusioni
fili di pioggia tra lacrime
ruscelli d’acqua silenziosi

Keiryu di Eufemia

Nella parte iniziale le illusioni sono fantasmi sull’anima di Georgiana, venduta ad un uomo che non ama. Illusioni destinate a spazzare via i sogni. Nel nazo no kaze, la criptica conclusione si riferisce al fatto che restano solo lacrime a “ruscellare” sul volto di Georgiana, lacrime mescolate dalla pioggia. Non vi è piu’ alcuna speranza per il suo amore. Tutto è passiva accettazione.
Annunci
Questa voce è stata pubblicata da Eufemia Griffo.

5 thoughts on “keiryu n. 7 (Ispirato al film La Duchessa, con Keyra Knightley)

  1. La prima cosa che mi è venuta in mente nel guardare prima foto e dopo leggere i versi, che l’apparenza inganna. Dietro quel viso stupendo si nasconde malinconia e tristezza, delusione e paure, come raccontano i tuoi versi, e le lacrime scorrono senza tempo, la realtà è un’altra.
    Lucia

  2. Vi metto brevemente delle info sul film La diciassettenne Georgiana Spencer viene data in sposa a William di Devonshire, potentissimo duca che mette subito in chiaro di desiderare un erede maschio e non nasconde la propria delusione, se non la rabbia, alla nascita di due femmine. Ritrovandosi con un marito che è l’unico uomo in Inghilterra a non amarla, Georgiana si rifugia nella moda, nel gioco e nella politica; sostiene apertamente i Whig e Charles Grey, di cui si innamora riamata, e diviene un’icona della sua epoca. Nonostante William viva apertamente la propria relazione con l’amica di entrambi Bess Foster, però, Georgiana è costretta a scegliere tra le sue figlie e Charles.

  3. Sguardo profondo che può nascondere di tutto ….infatti l’apparenza inganna se non si sapesse la trama del film, sembra una ragazza radiosa ed anche felice di essere in quel luogo ed in quel momento. Versi stupendi

  4. Riporto i bellissimi commenti ricevuti nel gruppo di Luca Cenisi Keiryū – visioni e poesia

    Mariapina Belfiore il tuo keiryu esprime alla perfezione lo stato emotivo ed esistenziale di questa donna, coem al solito svalorizzata sul piano della vita! Quanto sono stufa di sapere che le donne sono costrette alla mera accettazione di ciò che decidono gli uomini, come se non avessero il diritto di amare, di esserea amate, di vivere… e mi fa anche estremamente rabbia!

    Mina Pensi ‎….Ruscelli d’acqua silenziosi….!!!
    Purtroppo,anche oggi ,è una situazione abbastanza diffusa!!!!
    Delusioni,violenze,maltrattamenti…proprio in famiglia…
    La donna ha ancora da combattere molto…magari con armi diverse da allora,ma con lo stesso spirito guerriero!
    E’ un componimento che emoziona e commuove….Grazie,Eufemia.

    1
    Mariapina Belfiore ancora troppe tappe da battere, troppi riconoscimenti da strappare.. come se non fosse lecito e normale poter condurre una vita appagata, sia dal punto di vista personale che sociale e professionale! Ancora “res” “di qualcuno” che non vuole farsi sfuggire la proprietà! E allora la si ammazza come carne al macello se si sottrae a questa logica del possesso! E’ incredibilmente triste….

    Luca Cenisi Che magnifica alternanza d’immagini e di visioni esistenziali! “I giorni sono illusioni/fili di pioggia tra lacrime/ruscelli d’acqua silenziosi”: uno dei nazo no kaze più belli che abbia mai letto! Mi spiace solo non aver visto il film, per poter comprendere appieno tutti i richiami, espressi o velati, che hai inserito nella poesia!

  5. E’ una perfetta descrizione poetica del cuore di Georgiana , un cuore che si specchia fedelmente nel suo viso disilluso, vinto dal fato diabolico che le ha tolto il momento mAGGIORmente anelato della sua vita, l’ amore.
    In questa perdita ci leggo ” i giorni dissillusi” , le lacrime sono l’effetto esteriore e ultimo di questa perdita che nulla potrà mai colmare. Nulla e nessuno,. Un keiryu di grande forza e immensa fragilità nello stesso tempo. Una stupenda opera . I miei complimenti Eufemia e un grande abbraccio.
    MASSIMO

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: