Sedoka a 4 mani di Eufemia e Massimo –

passioni oscure
tra battiti di ciglia
desideri sepolti

frusciano i rami
del ciliegio e del pruno
sospira il kimono ocra

tremula fiamma
scomposta da respiri
intreccio di ombre oblique

svela la luna
nel fuoco di candele
seducente  maschera

le mani in cerca
di piaceri e voluttà
tra frenesie e passioni

il grande cedro
scruta i segreti amanti
luna d’argento plaude

raggi d’argento
disegnano  sui corpi
strade da percorrere

il fiume scorre
fuoco rosso le sue acque
come oro liquefatto

sanno gli amanti
che il sole sta sorgendo
che la notte è piangente

sbatte le ciglia
ultimo sguardo al mare

l’onda e il gabbiano in volo

*

Eufemia Griffo e Massimo Baldi

– inedito per il prossimo e book sul Giappone –

Annunci
Questa voce è stata pubblicata da Eufemia Griffo.

9 thoughts on “Sedoka a 4 mani di Eufemia e Massimo –

  1. Riporto il commento di Jalesh da La nostra commedia:

    jalesh scrive:
    20 settembre 2012 alle 20:10

    Stupendo sedoka passionale in una cornice orientaleggiante molto accattivante. Bravissimi tutti e due

  2. siete decisamente e meravigliosamente accordati, Eufemia e massimo… mi inchino alla vostra sintonia poetica… Condividete una buona porzione d’anima… bravissimi!!

  3. Cosa aggiungere a tanta bellezza? Quando scrivo con Eufemia il verseggiare viene tanto naturale che rileggendo mi sembra che il tutto sia un imprenscindibile continuum!
    La passione per il mondo orientale rende possibile tali prodigi e vi ringrazio di cuore, voi attenti lettori e lettrici!
    Grazie Eufemia, perchè la nostra sintonia artistica è puro dono!
    E come tale, unico.
    L’arte vivrà oltre il tempo degli uomini.
    Un grande abbraccio
    Massimo

  4. Che meraviglia, questo sedoka a quattro mani! Si legge una profonda sintonia di spirito tra Eufemia e Massimo, una delicatezza di immagini che ammalia dal primo all’ultimo verso, conducendo il lettore verso nuovi lidi emozionali!

  5. Meraviglioso quattro mani. C’è molta intesa nei bellissimi versi, in ogni passaggio. Quei momenti si possono cogliere, come una vera visione, ascoltandone il dialogo, assoporandone i momenti di affiatamento. Molto colpita, anche perchè penso non sia semplice. Complimenti quindi a voi per la vostra grande bravura e grazie per avercelo proposto!
    Lucia

  6. Anche io ho poco da aggiungere ai vostri splendidi commenti ed in particolare a quello di Massimo: siamo affascinanti dalla bellezza del mondo giapponese e dalle sue figure, che vivono e rivivono nella nostra scrittura in un fluire costante di parole, come se le stesse uscissero dalla pennadi un unico scrittore.
    Un dono, come scrive Massimo, di grande bellezza che ci porta ad un continuo arricchimento artistico e a suggellare la nostra amicizia una volta di piu’.
    Un abbraccio grande
    Eufemia

Rispondi a Eufemia Annulla risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: