katauta alla Luna – Massimo Baldi

n. 1
nel buio profondo
assenza di ombre e suoni
mi parla il tuo candore

n. 2

o dea vestale
fluido scorre ii mio verso
riecheggia d’infinito

n. 3
nel fitto bosco
luce chiara e antica
solingo ulula un lupo
*
Massimo Baldi

Annunci
Questa voce è stata pubblicata da Eufemia Griffo.

One thought on “katauta alla Luna – Massimo Baldi

  1. E’ un meraviglioso canto alla Luna e mentre li commento sto punto ascoltando Moon in the water, una musica onirica che crea la giusta atmosfera ed immerge il lettore nel candore e nella bellezza della Dea Vestale, tanto cara ai miti celtici e nordici.
    Il poeta non puo’ quindi che cantarne lo splendore e la bellezza e restane ammaliato così come è avvenuto per secoli ai cantori che sempre ne hanno messo in risalto beltà e purezza.
    Ogni katauta esprime in maniera singolare il tuo amore per la Dea Luna, persino nell’ultimo katauta, questa passione si esprime in maniera possente con l’omaggio alla Luna attraverso la figura del lupo, signore dei boschi, che nel suo ululato, volge il capo alla luna chiara e antica come il mondo.

    Tre katauta di una bellezza che incanta il lettore, complimenti Massimo ed un abbraccio
    Eufemia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: