haiku n.121 e 122 di Massimo Baldi

haiku n.121 e 122 di Massimo Baldi

HAIKU N. 121
raggi d’argento
nel lago buio e immobile-
fremito d’ali

HAIKU N. 122
l’abbaiar d’un cane
nel cuore della notte –
è come il tuono

Annunci
Questa voce è stata pubblicata da Max.

3 thoughts on “haiku n.121 e 122 di Massimo Baldi

  1. perle che immortalano la atemporalità di due scenari tanto noti quanto sconosciuti… e a ben scavare, si ritrova che la meraviglia è proprio nella semplice, spontanea, leggera normalità! un abbraccio, Massimo!

  2. Credo che il commento di Lia sia perfetto..io aggiungo che una sorta di silenzio estatico pervade questi due bellissimi haiku, che sono diversi tra loro eppur pervasi dalla identica ricerca di pace, sebbene i suoni si confondano nella notte (come nel secondo caso) o un impercettibile fremito di ali, irrompe sulla scena , làdove la luna la fa da padrona. Entrambi molto belli ed apprezzati.
    Un abbraccio grande
    Eufemia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: