Keiryu

Sulla tiepida sabbia
sogni di un infante giocano
tra milioni di granelli
Il vento e l’onde spazzano via
ignare i sogni e i suoi castelli

© Rosemary3

Questa voce è stata pubblicata da Rosemary3.

5 thoughts on “Keiryu

  1. Concordo con Flavia, hai perfettamente rispettato i due momenti che contraddistinguono il keiryu e ne è nata una poesia dai toni festosi e allo stesso tempo malinconici, in ogni caso versi sempre molto molto belli.
    Un abbraccio grande
    Eufemia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: