piccole poesie dal mare – Flavia e Francesca

mare Creta

respira il mare
mentre rotola l’onda –
incessante fluire
 
katauta di Flavia
 
 
***
 
al soffio d’eolo
si rincorrono le onde
fino a incontrarsi
 
haiku di Flavia
 
***
 
il vento greco
batte incessantemente
le tamerici
 
 
haiku di Francesca
 
 
***
 
danzano al vento
frammenti del passato
e del presente
 
senryu di Flavia
 
***
 
sospinge il vento
la cresta delle onde
in mare aperto

il pensiero si espande
correndo all’orizzonte
 
tanka di Flavia e Francesca
 
 
***
 
esplode il cuore
al canto di cicale –
sole riflesso
 
haiku di Flavia
 
***
 
l’azzurro intorno
il sole dentro al cuore –
essere insieme
 
senryu di Flavia
 
***
 
 le luci spente
per far posto alla notte –
brillano gli occhi
 
haiku di Flavia

 

mare creta tramonto

Annunci
Questa voce è stata pubblicata da flaviafra.

7 thoughts on “piccole poesie dal mare – Flavia e Francesca

  1. Condivido in un unico post le poesie in metrica giapponese che Francesca ed io abbiamo scritto durante la nostra breve vacanza a Creta. Il luogo – Plakias, nel sud dell’isola – e il mare erano una meravigliosa e continua fonte d’ispirazione.
    Flavia

  2. uno spaccato di sole e di mare, irrorato da vena poetica ancora più azzurra delle onde e del cielo! Splendidi, sia per l’onirico che per l’affetto che leggo tra mamma e figlia… un piccolo libello di luce e di amore.! Un abbraccio ad entrambe!

  3. Cara Flavia
    ho cercato di sistemare un po’ gli spazi del post ma non ho avuto molto successo, spero non ti dispiaccia. Volevo ingrandire la grafica per fare risaltare i versi, ma la formattazione del testo non me lo consente sig..
    Invece, i testi sono bellissimi, li ho letti diverse volte e credo di intuire quanto la vacanza con Francesca, sia stata meravigliosa. Dal paesaggio al vostro comune sentire, ci avete regalato piccole poesie dei vostri ricordi. Entrambe siete ispiratissime e avete composto haiku e tanka di grande pregio e dunque non posso che farvi i complimenti e ringraziarvi per il vostro dono.
    Bentornate ed un abbraccio,
    Eufemia

  4. Manda due animi sensibili sui mari della Grecia ed ecco cosa succede…io non sono mai stato a Creta, mai visto Plakias, ma tramite i vostri ku già inizio ad amarla; come l’avete amata voi, si percepisce. Ed è questo che rende l’aquerello che avete saputo tratteggiare così vivo e luminoso.
    Complimenti per l’ispirazione ragazze ;), bentornate.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: