Petalo del Passato su La nostra commedia ” del mese di Agosto “L’ultimo Samurai” di Eufemia Griffo e Massimo Baldi

Petalo del Passato

Per la rubrica il “Petalo del Passato” del mese di Agosto 2013  è stato scelto il  brano:

L’ultimo Samurai – 4 băishù di Eufemia e Massimo

the_last_samurai_dedicata_a_katsumoto

Germoglia il crepuscolo
dalle  corolle insanguinate;
prega il vecchio guerriero
cercando l’incompiuto verso.

I petali dei fiori
portano presagio di morte
i germogli strappati
non li conto più in questo luogo!

Spira un vento ribelle
sul confine delle montagne;
l’inchiostro è terra nera
sepolti i semi dell’amore.

Un tempo ormai lontano
onore e lealtà del Giappone
spada e cuore intrepidi:
e si chiamavano Samurai

f20f558ea796e84f445d4cbe1bc10a9a

Eufemia Griffo e Massimo Baldi

*

Recensione a cura di Jalesh

Il Petalo del Passato di questo mese è un brano scritto a 4 mani da due poeti brillantissimi nella metrica giapponese Eufemia Griffo e Massimo Baldi
Il brano di ispira al film “L’Ultimo Samurai” e i due poeti attraverso la bellezza dei loro stupendi versi descrivono le caratteristiche della figura di questo personaggio, quale è  quella del Samurai nella cultura,  nell’epica,  nella filosofia,  e nella religione del Giappone.

E’ d’uopo scrivere un breve cenno sulla trama….
La storia è presto detta. Nel 1870, un capitano americano è assoldato dall’imperatore giapponese  per addestrare il primo esercito regolare del Giappone, armato dagli Stati Uniti con baionette e cannoni, contro l’ultimo sparuto gruppo di Samurai che si oppone con decisione alla modernizzazione del proprio paese a scapito delle antiche tradizioni che ne avevano scandito la storia….. ma a noi non interessa tanto la trama del film, ma bensì la vera figura del Samurai che aveva ed  ha nella cultura giapponese….

Il Samurai è il  guerriero orientale per antonomasia, fine conoscitore dello zen e delle arti marziali, tra antichi rituali, spade affilate e un incrollabile sistema di valori. I maestri sottopongono agli allievi guerrieri dei koan (racconti fonti di saggezza) capaci di risvegliare la loro saggezza addormentata e di aprire la coscienza al di là delle illusioni e delle limitazioni del sé, come pure al di là della paura della morte.  Il samurai deve essere sobrio, modesto, in guerra deve essere coraggioso, leale, solidale e naturalmente deve avere un grande onore.
La formazione ideale del samurai era un insieme di componenti, sociali, filosofiche, religiose. Sarà il buddismo zen a rendere lo spirito del samurai forte come la sua spada. Non fu difficile per i bushi ( colui che discerne tutto, l’illuminato) con innata semplicità shintoista assimilare le dottrine dello zen, il samurai fin da bambino imparava a non tradire nessun emozione ed a controllare il suo spirito, per fare ciò era necessario sacrificio e ore e ore di esercizi. Lo zen fu fondamentale ad allenare e perfezione il loro famoso autocontrollo in quanto le sue tecniche insegnavano ad avere la totale padronanza delle proprie emozioni, dote fondamentale per un Samurai sempre di fronte alla morte.

Eufemia e Massimo hanno reso tutto molto semplice ed interessante nello scrivere questi pochi versi e contenere questo grande significato ed irrepetibile personaggio……IL SAMURAI.

Un grazie sentito per la loro bravura e la loro ottima conoscenza della cultura,  degli usi e costumi del Giappone. Complimenti ad entrambi da tutta la Redazione della NostraCommedia

Jalesh

Video a cura di Jalesh

Per il bellissimo video cliccare qua

http://www.youtube.com/watch?v=B3xCE2lGP7E#t=51

Questa voce è stata pubblicata da Eufemia Griffo.

8 thoughts on “Petalo del Passato su La nostra commedia ” del mese di Agosto “L’ultimo Samurai” di Eufemia Griffo e Massimo Baldi

  1. Che bella sorpresa cari amici!!!!
    Non me lo aspettavo assolutamente, ho letto solo ora la mail dopoi una bella giornata passata fuori casa ed è stato un caso che io abbia acceso il pc…e cosa trovo?
    Un bellissimo Petalo del passato, che avete scelto Voi, cari amici de La nostra commedia. Vi ringrazio profondamente..per le meravigliose parole della recensione di Jalesh che sublimano la bellezza dei versi scritti con l’amico Massimo. Per il video e la musica, bellissimo, e che colonna sonora!
    Una piccola nota sulla poesia; ritengo sia una delle più belle scritte a 4 mani con Massimo, una poesia sofferta, iniziata tempo fa e finita questa estate, perché la buona poesia, ha bisogno di tempo, versi giusti, nasce da emozioni ma anche dalla conoscenza. Non sempre si può improvvisare, anzi nella buona poesia non si improvvisa mai 🙂
    Grazie a tutti e a Massimo per questa bella esperienza di scrittura.
    Un abbraccio a Tutt Voi
    Eufemia

  2. Non saprei da dove cominciare tanta è l’emozione che mi avvolge in questo momento…Ho sempre ritenuto la poesia in metrica giapponese una sublime e raffinata forma d’Arte quasi ineguagliabile per la purezza dello stato d’animo racchiusa nel verso, la capacità di catturarne l’istante e di estenderlo all’infinito … con Eufemia il verseggiare rasenta forme di perfezione e di simbiosi assoluta, non se si tratti di empatia artistica, di un qualcosa racchiuso in ancestrali destini, quello che è certo è che quando cominciamo a scrivere entriamo talmente in contatto che ogni verso si piega e si adagia fortemente l’uno all’altro, come se sapessimo cogliere in anticipo e leggere l’altrui verso. E’ stato così dall’inizio ma questa simbiosi artistica si è via via perfezionata con naturalezza e spontaneità, quasi che provassimo le stesse identiche emozioni quando scriviamo a quattro mani, una cosa difficile da spiegare a parole. Jalesh è una persona dotata di rara sensibilità e, sin dal primo commento ai miei haiku di diversi anni fa, ho subito compreso le onde positive e sensibili che abitano il suo animo, è una persona che stimo e per cui provo un sentimento di amicizia vera. Questi motivi mi inducono a ritenere questo riconoscimento che ci onora, me ed Eufemia, un momento in cui il nostro comune sentire raggiunge l’acme della gioia condivisa. Grazie di cuore ad Eufemia per questa splendida condivisione su una figura che amo, il fiero Samurai, a la redazione de La nostra commedia per questo riconoscimento che mi onora tantissimo. Un inchino e grazie!!!

    • Vi ringrazio TUTTI e di cuore, ciascuno di voi è davvero speciale!!!! Un abbraccio grande in particolare a Massimo Baldi, grande interprete del panorama italiano della poesia giapponese. Bellissime ed emozionanti le tue parole, con le quali mi trovo d’accordo in tutto e per tutto. La scrittura è armonia e ci sono delle emozioni complementari che viaggiano attraverso di essa.
      jalesh ha saputo impreziosire questo pezzo con la sua sensibilità e mi trovo in assoluto accordo con Massimo, per le lodi che tesse in suo onore. I legami durano da anni e sono convinta che il filo, quando è solido, mai si spezza, malgrado le tempeste della Vita.
      Vi abbraccio tutti e di cuore
      Eufemia

  3. Complimenti a tutti e due i poeti perchè sono stati bravissimi nel descrivere in pochi versi la figura del Samurai, personaggio molto importante nella cultura giapponese. Grazie

  4. TUTTI I COMMENTI DI FB

    Eufemia Griffo Bella sorpresa e soprattutto davvero bella la recensione di JAne,…mi spiace che non sia su FB per poterla ringraziare anche qua.
    17 ore fa · Modificato · Mi piace · 1
    Lucia Griffo Complimenti; bellissimo brano!
    17 ore fa · Non mi piace più · 2
    Eufemia Griffo Non me lo aspettavo assolutamente, ho letto solo ora la mail dopo una bella giornata passata fuori casa ed è stato un caso che io abbia acceso il pc…e cosa trovo?
    Un bellissimo Petalo del passato, che avete scelto Voi, cari amici de La nostra commedia. Vi ringrazio profondamente..per le meravigliose parole della recensione di Jalesh che sublimano la bellezza dei versi scritti con l’amico Massimo. Per il video e la musica, bellissimo, e che colonna sonora!
    Una piccola nota sulla poesia; ritengo sia una delle più belle scritte a 4 mani con Massimo, una poesia sofferta, iniziata tempo fa e finita questa estate, perché la buona poesia, ha bisogno di tempo, versi giusti, nasce da emozioni ma anche dalla conoscenza. Non sempre si può improvvisare, anzi nella buona poesia non si improvvisa mai
    Grazie a tutti e a Massimo per questa bella esperienza di scrittura.
    17 ore fa · Mi piace · 2
    Maria Pina Belfiore cara, già commentato altrove… Siete splendidi, tutti e due!! E, a questo livello, decisamente affiatati..
    16 ore fa · Mi piace
    Massimo Baldi ecco il mio pensiero cho lasciato anche sul Blog…..Non saprei da dove cominciare tanta è l’emozione che mi avvolge in questo momento…Ho sempre ritenuto la poesia in metrica giapponese una sublime e raffinata forma d’Arte quasi ineguagliabile per la purezza dello stato d’animo racchiusa nel verso, la capacità di catturarne l’istante e di estenderlo all’infinito … con Eufemia il verseggiare rasenta forme di perfezione e di simbiosi assoluta, non se si tratti di empatia artistica, di un qualcosa racchiuso in ancestrali destini, quello che è certo è che quando cominciamo a scrivere entriamo talmente in contatto che ogni verso si piega e si adagia fortemente l’uno all’altro, come se sapessimo cogliere in anticipo e leggere l’altrui verso. E’ stato così dall’inizio ma questa simbiosi artistica si è via via perfezionata con naturalezza e spontaneità, quasi che provassimo le stesse identiche emozioni quando scriviamo a quattro mani, una cosa difficile da spiegare a parole. Jalesh è una persona dotata di rara sensibilità e, sin dal primo commento ai miei haiku di diversi anni fa, ho subito compreso le onde positive e sensibili che abitano il suo animo, è una persona che stimo e per cui provo un sentimento di amicizia vera. Questi motivi mi inducono a ritenere questo riconoscimento che ci onora, me ed Eufemia, un momento in cui il nostro comune sentire raggiunge l’acme della gioia condivisa. Grazie di cuore ad Eufemia per questa splendida condivisione su una figura che amo, il fiero Samurai, a la redazione de La nostra commedia per questo riconoscimento che mi onora tantissimo. Un inchino e grazie!!!
    16 ore fa · Mi piace · 1
    Angela Marano Complimenti vivissimi
    16 ore fa · Mi piace · 1
    Mina Pensi
    16 ore fa · Mi piace · 1
    Massimo Baldi grazie a tutti e tutte, amici ed amici carissimi
    15 ore fa · Mi piace
    Rosemary Di Falco Brano di straordinaria bellezza! Complimenti agli autori, Eufemia e Massimo, che hanno saputo immettere in questo băishù il profilo del samurai, figura che ancora, nella società giapponese odierna, sopravvive come nucleo di principi morali.
    Mi complimento ancora con entrambi gli autori…
    15 ore fa · Mi piace · 1
    Massimo Baldi grazie Ros!
    15 ore fa · Mi piace
    Maria Grazia Tomassini Complimenti a Eufemia e Massimo per questi versi di straordinaria bellezza , un inchino alla Vostra bravura e conoscenza, leggo ammirata e arricchita dal fascino della figura del samurai che magistralmente descrivete in questi baishù
    meritevoli di lode Vi abbraccio nel bene
    Maria
    13 ore fa · Mi piace · 1
    Eufemia Griffo Vi ringrazio TUTTI e di cuore, ciascuno di voi è davvero speciale!!!! Un abbraccio grande in particolare a Massimo Baldi, grande interprete del panorama italiano della poesia giapponese.
    8 minuti fa · Mi piace
    Manuela Rovatti Davvero incantevole. Forza e grazia, nel pieno spirito del “vecchio” Giappone. Complimenti ad Eufemia e a Massimo!

  5. Meraviglia sono felice per voi cari Eufemia e Massimo … ho avuto modo di apprezzare i vostri componimenti durante l’iniziativa “nel segno del Giappone” …nei vostri baishu si contrastano i vari sentimenti del samurai devoto, fino alla morte, al suo imperatore … Siete magnifici !!!

  6. Brano di straordinaria bellezza! Complimenti agli autori, Eufemia e Massimo, che hanno saputo immettere in questo băishù il profilo del samurai, figura che ancora, nella società giapponese odierna, sopravvive come nucleo di principi morali.
    Mi complimento ancora con entrambi gli autori…
    Ros

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: