haiku di Eufemia

gatto fushimi inari– Tipico gatto residente a Fushimi Inari

nel tempio rosso
sonnecchia un gatto pigro –
l’alba lo attende

*

Eufemia

SANTUARIO DI FUSHIMI INARI  – Rappresenta davvero un’esperienza suggestiva camminare attraverso  le migliaia di archi rosso vermiglio (torii) che caratterizzano questo complesso religioso shintoista, fra l’altro scenografia di una scena molto significativa del film “Memorie di una geisha”. Altre peculiarità del santuario sono i labirintici saliscendi (più sali che scendi) e i curiosissimi gatti randagi locali. Questi dolci micetti, caratterizzati da un atteggiamento quasi canino, elemosinano cibo scodinzolando, a volte lo rubano meschinamente e, impassibili come le guardie della regina, non si tolgono manco con le cannonate dalle (infinite) scalinate del santuario.

Questa voce è stata pubblicata da Eufemia Griffo.

3 thoughts on “haiku di Eufemia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: