104H

104H

giunte all’occaso
candide margherite
posano il capo

(never-more)

occaṡo = s. m. [dal lat. occasus -us, der. di occĭdĕre «cadere, tramontare», supinooccasum]

Annunci
Questa voce è stata pubblicata da never-more.

6 thoughts on “104H

  1. Ricercatezza nei tuoi versi, nella parola “occaso” ossia il tramonto (ammetto Moreno la mia ignoranza, l’ho cercato il termine) e dunque uno haiku elegantissimo e profumato di luce a primavera.

  2. Molto apprezzato, Moreno, questo tuo haiku ricercato, sì, ma al tempo stesso semplice, immediato, capace di illuminare l’istante nella sua peculiarità, suggerendo al tempo stesso una visione più ampia, una metafora di vita.
    Un caro saluto
    Flavia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: