dedicato al Festival dell’Oriente

Tre poesie in metrica giapponese dedicate a tre momenti clou della giornata trascorsa una settimana fa al Festival dell’Oriente: workshop di pittura Sumi-e, vestizione del kimono, dimostrazioni delle più svariate discipline nel panorama delle arti marziali.

FESTIVAL-NOVEGRO2014-WEB-NEW

 

 

***

acacie in fiore –

praticando sumi-e

dipingo un bambù

 

haiku e fotografia di Flavia Rolli

 

20140430_080420

 

 

***

 

sboccia un kimono –

lieve farfalla l’obi *

palpita sulla seta

 

katauta di Flavia Rolli – immagine dal web

 

(*l’obi è la cintura da kimono giapponese. Viene annodata in vari modi, tra cui anche con il nodo a farfalla)

 

kimono obi

 

***

 

vibra katana*    

fa eco nella mente

l’urlo del samurai

 

senryu di Flavia Rolli – immagine dal web

 

(*la Katana è la spada giapponese per antonomasia. Anche se molti giapponesi usano questa parola per indicare genericamente una spada, il termine katana si riferisce più specificamente ad una spada a lama curva  usata dai samurai)

 

Sensei_iaido-rework

Annunci
Questa voce è stata pubblicata da flaviafra.

6 thoughts on “dedicato al Festival dell’Oriente

  1. Da come l’hai descritta (sia a voce, sia con la poesia), deve essere stata una magnifica esperienza! L’ultimo senryu è assolutamente straordinario, ma sono tutti davvero belli ed armoniosi cara Flavia. Grazie per la condivisione delle belle emozioni ❤

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: