Alcuni haiku femminili della seconda metà del XX secolo

14344264_10211302042053208_565650218807157203_n

hifun ari hakishi suika no shushi kuroku

rabbia e dolore
sputo i semi dell’anguiria
neri

Takeshita Shizunojo

mizugi erabu itsu shika kare no me to natte

scegliendo il costume da bagno –
da quando mi guardo
con gli occhi di lui?

Mayuzumi Madoka

hina no kao ware zehi naku mo oinikeri

le facce di bambole –
non ho altra scelta
che invecchiare

Enomoto Seifu

mado no yuki nyotai nite yu o afureshimu

neve alla finestra
il corpo di donna fa fuoriuscire
l’acqua calda

Katsura Nobuko

Immagine: Hashigucho Goyo, Kimono Estivo, 1920

*

Ringrazio Valeria Simonova – Cecon per avermi permesso di pubblicare su Memorie di una geisha, questi haiku da lei pubblicati sul gruppo fb, AIH 
Annunci
Questa voce è stata pubblicata da Eufemia Griffo.

2 thoughts on “Alcuni haiku femminili della seconda metà del XX secolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: