Oliviero Amandola – Haibun

28468382_969300489885654_8823039923277315160_n

Molto prima di imparare a viaggiare, passai molto tempo da solo nella natura. 
Al mio primo viaggio da solo, quando i miei occhi si chiusero, ti sognai… Fu, quando tu smettesti di essermi padre per diventarmi fratello, quando mi insegnasti a posare un seme nella terra e coprirlo con cura, a tenerlo pulito e dargli la giusta attenzione ogni giorno, perché nella terra, dicesti, ci sono le nostre radici, e che tutto ciò che fiorisce maturando, è l’attenzione o la mancanza di noi stessi. 
Ora sta a me imparare a potare.

Orto pieno di sole –
impugno le forbici di mio padre

Malanghero, Santa Lucia, 
Torino 1998

*

Oliviero Amandola 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata da Eufemia Griffo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: