Oliviero Amandola – Haibun

Ormeggi

32584794_1011137492368620_3999724982010642432_n

Una barca ormeggiata, onde lucide che passando restano nella pelle serrata al tramonto. Sono lì, o solo nella mia mente,
ondeggiando tra le pieghe del mare del mio cuore, o appese alla retina degli occhi?
Il vento sfiora le impronte dei nostri piedi
nella sabbia: ciò che resta di un viaggio
è nella forma: una fotografia…
Il vento aspira la mia sigaretta portandosi via
i pensieri.

avvolto in un familiare tramonto
primi calci nel grembo

( haiku a due colonne)
Thailandia, 2007

*

Oliviero Amandola

Annunci
Questa voce è stata pubblicata da Eufemia Griffo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: