Oliviero Amandola: haibun

31919601_1004706216345081_4804531742234902528_n

Haibun: àncore

Luci arancioni palpitano da un cantiere notturno all’altezza dello svincolo che di solito faccio per tornare a casa. Ho la sensazione che quella deviazione voglia dirmi qualcosa. Sono quasi le quattro del mattino e, nonostante sia arrivato in anticipo, qualcosa mi sta suggerendo di cambiare ancora una volta il percorso.

Luce del bosco
La strada a senso unico
di un lampo rosso

Decido di prendere una stradina sterrata che passa in mezzo alla campagna.

La genuinità
profumata di foglie
di questa strada
Chi mi manda il battello
di salvataggio chi guida

Mi accosto e abbasso la radio per ascoltare la pioggia. Penso che non ci sia musica più bella di quella della natura. Vedo la torre di controllo, le luci dell’aeroporto e la scia luminosa che lasciano nell’aria dietro di sé. Forse sarà solo un’impressione, ma qualunque cosa sia stata, ha scambiato nel mio rientro la vita con la morte. Questo pensiero paralizza il silenzio della natura che c’è intorno a me.

Foglie strappate
Un aereo trascina
il loro suono

Lentamente, un leggero velo di nebbia avvolge le prime luci. Aspetto ancora un attimo prima di ripartire, desidero osservare l’aurora sbocciare come un fiore; come la voce di un Dio che le scorre attraverso. L’ossigeno di un nuovo giorno entra nei polmoni, battito dopo battito, sostenendo il ciclo della vita. Penso a mio figlio che sogna… ancora più in profondità di tutto questo. Accanto al cuore di sua mamma.

Ogni qualvolta
che torno a casa mio
figlio è più grande
mia moglie più piccola
i fiori più fragili

Questa voce è stata pubblicata da Eufemia Griffo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: