Pina Teresi – Mini haibun

L’importanza di un piccolo fiore

photo-1495627744014-5595face04d4

 

Tutto l’amore di una ricorrenza oggi è nei cassonetti della spazzatura. Eh sì, composizioni di rose, garofani, orchidee sono profumi, volumi, fiori che conoscono tutti gli onomastici, i compleanni, le ricorrenze, tutti gli altari, le rime dei poeti e le tele dei pittori. Ma c’è un piccolo fiore che rari poeti hanno cantato e pochi pittori dipinto; nessun innamorato lo ha mai donato. Cresce esitante e pare riceva il suo colore dal cielo — non ti scordar di me — si chiama. Se lo raccogli è solo per chiuderlo tra le pagine di un libro e, tutte le volte che apri quel libro, lui ti dice un’ansia sempre nuova, un sospiro, un sorriso, un addio, forse anche un rimorso che resta come una ricchezza. Sarà anche uno dei più piccoli tra i fiori ma è certamente il più rumoroso nella storia di un S.Valentino.

umile fiore-
non ti scordare di me
e d’altre cose

Questa voce è stata pubblicata da Eufemia Griffo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: