Archivio per la categoria "Nicholas Klacsanzky"

Summer, il mio haiku commentato da Nicholas Klacsanzky e tradotto da Marina Bellini